mercoledì 20 settembre 2017

Battistero di San Giovanni

Data Pubblicazione dicembre 27, 2013

Avete mai visitato il battistero San Giovanni di Firenze? Si trova esattamente di fronte al duomo e al Campanile di Giotto. La sua costruzione risale al XI XII secolo, un monumento molto bello rappresentato dal rivestimento su lastre di marmo bianche e verdi, inoltre, sono state integrate ben 3 porte in bronzo di Andrea Pisano.

Ricordiamo a tutti i turisti che visitano per la prima volta questa splendida città, che il Battistero fu costruito per accogliere in maniera perfetta il fonte Battesimale del Duomo. Il monumento è interamente caratterizzato dalla presenza di mosaici che non fanno altro che rivestire tutta la cupola e la volta della tribuna.

Il battistero ha pianta ottagonale coperta da una vasta cupola a spicchi, non visibile però all’esterno perché è inglobata da un tetto piramidale: questa soluzione esalta ulteriormente il rigore delle forme, conferendo all’edificio la nitidezza di un solido geometrico regolare, tipico del Romanico Fiorentino e diverso dal Romanico Pisano.

Come si presenta al’esterno del Battistero? Ovviamente tutto l’involucro è stato rivestito da un suntuoso paramento di marmi vivacemente contrastanti, bianco di Carrara e Verde prato. L’ordine inferiore è giocato su elementi rettilinei: lesene e semipilastri reggono una trabeazione che gira tutt’intorno, mentre il marmo di Prato disegna due serie di rettangoli di dimensioni degradanti verso l’alto.

Ai giorni nostri il Battistero di S. Giovanni viene riconosciuto come un monumento dalla grande importanza storica , visto all’interno è possibile ammirare la bellezza del classicismo e dell’arte fiorentina. Sebbene non siano del tutto chiarite le mille questioni sulla sua datazione, il Battistero – che lo stessoDante pretendeva romano e classico – risale plausibilmente al IV – V secolo; di questa struttura primitiva, a sua volta poggiante su più antiche basi come suggeriscono i reperti di scavi recenti, restano intatti i due ordini inferiori, l’attico e l’imposta della cupola, inglobate nella decorazione romanica; il battistero paleocristiano era liturgicamente connesso.

Il battistero è assai elevato e grande in dimensioni, per questo motivo è arrivato il momento di ammirare un così belò monumento di Firenze. L’attuale rivestimento esterno, che ne ingloba il prisma cristallino a base ottagonale sottolineandole la lucida geometria con le sue perfette e rigorose partiture, risale al XI – XII secolo; gli intarsi marmorei in bianco di Carrara e in verde di Prato definiscono su ciascuna faccia la tripartizione dei piani in verticale (terreno, matroneo, attico e imposta della cupola) e in orizzontale, che sovrappone in basso lesene corinzie , al piano dei matronei arcate cieche su semicolonne ottagono, includenti finestre centinate e timpanate, semplici svecchiature filettate all’attico; tripartizione che viene puntualmente ripresa nella decorazione dell’interno.

Il Battistero San Giovanni può essere visitato gratuitamente e senza alcun tipo di problema che cosa desiderare di meglio? Un monumento così importante aperto al pubblico? Ovviamente si perché la città di Firenze ci tiene a offrire tanti vantaggi ai suoi cittadini.

Tags: ,

Commenti ( 0)




HOTEL FIRENZE

Firenze ricerca Hotel vicino a...
Cerca il tuo Hotel a Firenze vicino un determinato monumento, una piazza, un luogo di interesse turistico [cerca ora]

Tour

Galleria degli Uffizi

Moltissimi turisti ogni anno si recano a Firenze per visitare il popolare museo conosciuto come la Galleria degli ...

Chiesa di Santo Spirito

Sono tantissime le chiese che si possono ammirare a Firenze e sicuramente una delle più interessanti sotto diversi ...

Chiesa di Santa Maria Novella

Siete arrivati a Firenze per visitare la chiesa di Santa Maria Novella? Questo monumento di culto faceva parte ...

Cattedrale di S. Maria del Fiore

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore è conosciuta come il Duomo di Venezia ed è stato un ...

Battistero di San Giovanni

Avete mai visitato il battistero San Giovanni di Firenze? Si trova esattamente di fronte al duomo e al ...

Abbazia di San Miniato al Monte

Avete deciso di visitare Firenze per ammirare tutte le sue chiese e per godervi lo spettacolo artistico offerto ...

Ponte Vecchio

Volete trascorrere un incantevole fine settimana a Firenze? Che ne dite della possibilità di visitare la bellezza della ...

Hotel Firenze: scegli la tua permanenza negli Hotel Migliori ai Prezzi Migliori

Benvenuto sul portale turistico HoteldiFirenze.it dove saranno proposti solo gli hotel migliori alle tariffe migliori della rete. Per ...

Questo sito, per migliorare l' esperienza , l' utilità etc.. potrebbe utilizzare cookie di terze parti Ulteriori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close