mercoledì 20 settembre 2017

Cattedrale di S. Maria del Fiore

Data Pubblicazione dicembre 27, 2013

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore è conosciuta come il Duomo di Venezia ed è stato un risultato architettonici perfettamente riuscito da Arnolfo di Cambio. La cupola del Duomo è opera del Brunelleschi mentre la facciata è stata terminata nel tardo XVII secolo.

Stiamo parlando della Cattedrale di S. Maria del Fiore, un angolo paradisiaco dove potrete notare tutta la sua bellezza, ai tempi fu realizzati senza alcun tipo di sostengo per correggere gli archi ma usando una tecnica studiata scrupolosamente da Brunelleschi che lottò anche con lo scetticismo dei concittadini. Obiettivo del progetto era quello di alleggerire l’imponente struttura e usare sofisticate tecniche matematiche per la sua costruzione usando anche macchine innovative.

Vi consigliamo di ammirare dall’interno la Cattedrale, si tratta di un tributo al mondo artistica, visto che molti ne parlano come se fosse uno spettacolo unico di Firenze. Da ammirare attentamente le pitture sulla cupola del Duomo che con la loro bellezza riescono a formare un ciclo murale  con una superficie di  3600mq. Gli artisti che hanno contribuito ad abbellire la chiesa del Duomo di Firenze sono innumerevoli ed appartengono anche a secoli diversi.

Tra i tanti possiamo citare Paolo Uccello, Andrea del Castagno, Giorgio Vasari, Federico Zuccai.

L’esterno della Cattedrale invece è stato ottenuto con una sapiente lavorazione del marmo di Carrara, marmi rossi di Siena e marmi verdi di Prato; la lanterna in cima alla cupola fu montata nel 146. I Fiorentini sono sempre legati a questa chiesa ed è per questo ne manifestano la sua bellezza in  ogni settore.  Una chiesa dunque che per dimensioni e ricchezza rappresentasse degnamente la città: il primo progetto, comunque destinato ad influenzare l’aspetto definitivo dell’edificio che troverà compimento molto più tardi, è d’Arnolfo di Cambio, architetto e scultore formatosi con Nicola Pisano, esperto dell’arte meridionale e romana, che concepisce una basilica di spazialità classica con tre ampie nevate confluenti nel ‘trifoglio’ delle tribune, a loro volte innestate sulla vasta cavità della cupola. Arnolfo inizia la costruzione della facciata e nel 1301, alla sua morte, la decorazione con statue e marmi policromi

La Cupola della Cattedrale è qualcosa di davvero idillico che ha perso un concorso per la seconda porta del Battistero dI Firenze. Pensate che inizialmente la base della cupola era giù stata realizzata e quindi non bisogna nemmeno  pensare che si tratti di un imitazione, ma di un monumento vero, che ne dite siete pronti a visitare?

Tags: ,

Commenti ( 1)

  1. Deuel ha detto:

    I would recommend both. You could fly into Milan take the train to Venice, pick up a reatnl car leaving Venice and drop it off when you arrive Rome. For visiting Florence enroute you can’t really drive in and park, most of Florence is limited to vehicles with permit only and there’s traffic cameras to catch the offenders. Best is probably staying somewhere on the outskirts of Florence along a train line and daytrip. For all the rest of traveling about the countryside in Italy is best done with a car, the roads are good, generally well marked, you won’t get lost but yes bring a good map. The Touring Club Italiano (TCI) regional maps are the best, you can order them online. Rental cars in Italy aren’t cheap, primarily because of the mandatory insurance. Many times its as much as the reatnl itself. Gas is expensive though most reatnl cars are very efficient. Tolls are expensive as well. Certainly driving is in no way an economical thing to do but the freedom of your own wheels outweighs cost for many.I would add that do not necessarily listen to those who tell you not to drive in Italy. It depends on the type of driver you are. I live in a major metropolitan area and am used to traffic, congestion, and people doing crazy stuff. Its no different in Italy other than the latter is practiced not just in major cities but done all over in rural areas as well. Passing up the middle with oncoming traffic and around blind corners, etc is commonplace. If you are used to driving in rural, quiet, well disciplined areas then you may find driving in Italy a frazzling experience. Its all relative.




HOTEL FIRENZE

Firenze ricerca Hotel vicino a...
Cerca il tuo Hotel a Firenze vicino un determinato monumento, una piazza, un luogo di interesse turistico [cerca ora]

Tour

Galleria degli Uffizi

Moltissimi turisti ogni anno si recano a Firenze per visitare il popolare museo conosciuto come la Galleria degli ...

Chiesa di Santo Spirito

Sono tantissime le chiese che si possono ammirare a Firenze e sicuramente una delle più interessanti sotto diversi ...

Chiesa di Santa Maria Novella

Siete arrivati a Firenze per visitare la chiesa di Santa Maria Novella? Questo monumento di culto faceva parte ...

Cattedrale di S. Maria del Fiore

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore è conosciuta come il Duomo di Venezia ed è stato un ...

Battistero di San Giovanni

Avete mai visitato il battistero San Giovanni di Firenze? Si trova esattamente di fronte al duomo e al ...

Abbazia di San Miniato al Monte

Avete deciso di visitare Firenze per ammirare tutte le sue chiese e per godervi lo spettacolo artistico offerto ...

Ponte Vecchio

Volete trascorrere un incantevole fine settimana a Firenze? Che ne dite della possibilità di visitare la bellezza della ...

Hotel Firenze: scegli la tua permanenza negli Hotel Migliori ai Prezzi Migliori

Benvenuto sul portale turistico HoteldiFirenze.it dove saranno proposti solo gli hotel migliori alle tariffe migliori della rete. Per ...

Questo sito, per migliorare l' esperienza , l' utilità etc.. potrebbe utilizzare cookie di terze parti Ulteriori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close